Benvenuti

 

In centro storico, accanto all’Arena, i tre appartamenti loft 17 godono di una posizione privilegiata che li rende unici. Con pochi passi si raggiungono i punti di maggior interesse, a partire dall’Arena e da Piazza Brà, compresi i rinomati ristoranti e le esclusive boutique.
In cima al palazzo storico che li accoglie si apre la terrazza, che, attrezzata con divanetti e poltroncine, offre uno degli scorci più belli dell’Arena di Verona.

I tre appartamenti-loft, situati in Vicolo Tre Marchetti, sono uno per piano e vi si accede direttamente dal portoncino d’ingresso privato della casa. La cura del dettaglio, lo stile contemporaneo e gli arredi di design, vi accolgono con spazi ampi e luminosi elegantemente accessoriati. Dotati di ogni comfort, dispongono di una cucina attrezzata completa di moderni elettrodomestici, compresi macchina per il caffè Nespresso e lavastoviglie.

Loft 1, con l’ampia camera da letto matrimoniale, può ospitare 2 persone, mentre loft 2 e loft 3 possono ospitare fino a 4 persone grazie al letto matrimoniale e al mobile letto a due livelli contenuto nell’arredamento interno.

In ogni appartamento sono presenti travi in legno a vista, serramenti antirumore, pavimenti in pietra, aria condizionata e riscaldamento a pavimento.
La struttura, pur non essendo dotata di ascensore, offre un'ampia scala interna.

Nelle camere e nelle aree comuni è vietato fumare.
La struttura non può ospitare animali.

 

 
 
Vietato fumare
wi fi
aria condizionata
bagno privato
cucina
Tv schermo piatto
Macchina del caffe
Terrazza
 
 

Venturi Tappeti

All’interno della struttura ricettiva sono custoditi diversi tessili di pregio della collezione Venturi Tappeti d’Arte di Verona. Si tratta di manufatti provenienti da aree di annodatura caucasiche, persiane e dell’Asia minore, prevalentemente kilim in variegata tecnica realizzativa. La loro iconografia trova adeguato risalto nell’opera "Tappeti Tribali" di James Opie. Si tratta di uno schema compositivo che fonda su un’arcaica rappresentazione di un motivo ascendente assimilabile all’albero della vita attorniato da ancestrali motivi zoomorfi. L’avvincente rappresentazione, in una visione a modularità continua, assume un significato profondo che rievoca i vari livelli raggiunti dall’anima del defunto durante la sua trasmigrazione ultraterrena.

Gallery